CANEDERLI IN BRODO

I consigli di Susanna Paggiarin: perfetto PRIMO piatto nel periodo invernale

COSA:

  • 400 gr. di pane praticamente tritato raffermo (in alcune gastronomie di trovano i sacchetti già pronti di pane per canederli)
  • 100 gr. di trito seccato (prezzemolo,  porro, erba cipollina)
  • 3 uova
  • Latte  q.b.
  • Sale e pepe  q.b.
  • 200 gr. di speck a piccoli cubetti
  • Farina bianca 00
  • Brodo di carne già preparato  o da fare al momento Vegetale
  • Erba cipollina

COME:

In una terrina capiente mettere il pane, aggiungere le uova (intere), sale e pepe, il trito essiccato e infine lo speck. Mescolare bene in modo da far amalgamare tutti gli ingredienti, deve risultare un impasto morbido. Unire eventualmente del latte per renderlo più umido. Lasciar riposare un’oretta e poi  formare i canederli (circa 6 cm. di diametro). Rotolarli sulla farina e cuocerli tutti insieme per pochi minuti nel brodo caldo. Servire con un po’ d’erba cipollina tritata sopra. Li adoro con un vino tipo dell’Alto Adige, “Lago di Caldaro“.

 

Stampa la ricetta
Canederli in brodo
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 3 minuti
Porzioni
persone
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 3 minuti
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. In una terrina capiente mettere il pane, aggiungere le uova (intere), sale e pepe, il trito essiccato e infine lo speck. Mescolare bene in modo da far amalgamare tutti gli ingredienti, deve risultare un impasto morbido. Unire eventualmente del latte per renderlo più umido.
  2. Lasciar riposare un’oretta e poi formare i canederli (circa 6 cm. di diametro).
  3. Rotolarli sulla farina e cuocerli tutti insieme per pochi minuti nel brodo caldo. Servire con un po’ d’erba cipollina tritata sopra.
  4. Li adoro con un vino tipo dell'Alto Adige, "Lago di Caldaro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *