PASTA NETTUNO

 

 

I consigli di Susanna Paggiarin: PRIMO piatto primaverile ed estivo

COSA:

  • 500 gr. di Mezze Maniche integrali
  • 450 gr. di Salmone fresco (pulito senza pelle e lisca)
  • 300 gr. di Pomodorini Datterini
  • 150 gr. di Olive Taggiasche denocciolate
  • 3 Spicchi d’aglio
  • Prezzemolo fresco tritato
  • Sale Olio extravergine d’oliva
  • Pepe bianco

COME:

Cuocere la pasta in acqua salata e scolarla leggermente al dente. Pulire il salmone e tagliarlo a cubetti; Lavare i pomodorini e tagliarli a metà (o in tre parti se sono grossetti). In un’ampia padella antiaderente versare i datterini, l’aglio, sale e pepe e un filo d’olio e far insaporire il tutto per almeno 5 minuti (i pomodorini dovranno far uscire tutta la loro acqua ma rimanere abbastanza sodi). A questo punto aggiungere il salmone che dovrà cuocere bene e amalgamarsi con gli altri ingredienti. Per ultimo unire le olive e poi la pasta. Padellare energicamente unendo se necessario un filo d’olio. Servire ben calda accompagnando con un calice di Vino Bianco Fermo o un Vino Rosato tipo “Lugana Superiore”, “Gavi,Cortese”, “Traminer”, “Salice Salentino Rosato”, “Negroamaro Rosato”.

Stampa la ricetta
PASTA NETTUNO
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minuti circa
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minuti circa
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Cuocere la pasta in acqua salata e scolarla leggermente al dente. Pulire il salmone e tagliarlo a cubetti; Lavare i pomodorini e tagliarli a metà (o in tre parti se sono grossetti).
  2. In un’ampia padella antiaderente versare i datterini, l’aglio, sale e pepe e un filo d’olio e far insaporire il tutto per almeno 5 minuti (i pomodorini dovranno far uscire tutta la loro acqua ma rimanere abbastanza sodi).
  3. A questo punto aggiungere il salmone che dovrà cuocere bene e amalgamarsi con gli altri ingredienti. Per ultimo unire le olive e poi la pasta. Padellare energicamente unendo se necessario un filo d’olio.
  4. Servire ben calda accompagnando con un calice di Vino Bianco Fermo o un Vino Rosato tipo “Lugana Superiore”, “Gavi,Cortese”, “Traminer”, “Salice Salentino Rosato”, “Negroamaro Rosato”.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *