STROZZAPRETI “AI CANESTREI”

I consigli di Susanna Paggiarin: PRIMO piatto, un’eccellenza in estate

COSA:

  • 500 gr. di pasta “Strozzapreti”
  • 350 gr. di Canestrelli senza la conchiglia
  • 4 spicchi d’aglio
  • 200 gr. di passata di Pomodoro
  • Prezzemolo fresco
  • Peperoncino Habanero in polvere
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

COME:

Lavare molto bene i “Canestrei” cercando di togliere la piccola parte nera del mollusco. Preparare il sugo mettendo 5 cucchiai d’olio in una padella antiaderente, gli spicchi d’aglio e poco peperoncino. Quando l’aglio sarà ben dorato togliere la padella dal fuoco, levare l’aglio e unire il pomodoro. Rimettere al fuoco e far addensare il sugo. Aggiungere i “Canestrei” e salare leggermente. Far insaporire per qualche minuto, i “Canestrei” devono rimanere morbidi. Nel frattempo cuocere in acqua salata gli Strozzapreti, scolare e padellare nel sugo. Servire con una bella manciata di prezzemolo tritato e degustare con un calice di “Colli di Conegliano Bianco Rizzardo” o “Colli Euganei Pinot Bianco”.

Stampa la ricetta
Strozzapreti ai "Canestrei"
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti circa
Porzioni
persone
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti circa
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. Lavare molto bene i "Canestrei" cercando di togliere la piccola parte nera del mollusco. Preparare il sugo mettendo 5 cucchiai d’olio in una padella antiaderente, gli spicchi d’aglio e poco peperoncino. Quando l’aglio sarà ben dorato togliere la padella dal fuoco, levare l’aglio e unire il pomodoro.
  2. Rimettere al fuoco e far addensare il sugo. Aggiungere i "Canestrei" e salare leggermente. Far insaporire per qualche minuto, i "Canestrei" devono rimanere morbidi. Nel frattempo cuocere in acqua salata gli Strozzapreti, scolare e padellare nel sugo.
  3. Servire con una bella manciata di prezzemolo tritato e degustare con un calice di “Colli di Conegliano Bianco Rizzardo” o “Colli Euganei Pinot Bianco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *